LICEO PARINI

IL PARINI NON DIMENTICA

Print Friendly, PDF & Email

IL PARINI NON DIMENTICA

 

Nella notte tra sabato 8 e domenica 9 giugno, mentre i nostri studenti festeggiavano altrove la fine dell’anno scolastico, il Liceo Parini ha subito un vergognoso attacco da parte di ignoti che hanno imbrattato la facciata dell’edificio e via Goito con simboli e scritte di matrice nazifascista, contenenti  anche minacce a un nostro alunno.

Non a caso è stato colpito ancora una volta il Liceo Parini, una scuola che da generazioni  forma menti e coscienze critiche e libere. Particolarmente offensivo e incivile il gesto di gettare  per terra la corona d’alloro dopo averla strappata dalla lapide che ricorda il sacrificio di Giambattista Mancuso (1922-1944), già studente del Parini, che durante la Resistenza offrì la sua giovane vita per la causa della libertà.

Sabato mattina, alle ore 11, la corona d’alloro sarà rimessa al suo posto, alla presenza degli studenti e dei genitori, dei docenti, di tutto il personale e di quanti, autorità e cittadini, vorranno unirsi a noi nel ricordo.